Mondiali di Calcio Russia 2018: una guida completa!

Il 14 giugno 2018 prenderà il via la 21ma edizione dei Mondiali di Calcio 2018. Come noto, la competizione si svolgerà in Russia, con partite distribuite in 11 città e 12 stadi, fino ad arrivare alla finale, in programma il prossimo 15 luglio a Mosca.

I numeri dei Mondiali 2018

Quella che sta per partire è la 21ma edizione dei Mondiali di Calcio organizzati ogni 4 anni dalla FIFA, fin dalla prima edizione del 1930, in Uruguay.

Come anticipato, l’edizione 2018 si svolgerà in 11 città, con 12 impianti che verranno utilizzati nel corso della manifestazione. Le città coinvolte sono:

  • Mosca
  • San Pietroburgo
  • Kaliningrad
  • Nizhny Novgorod
  • Kazan
  • Samara
  • Saransk
  • Volgograd
  • Rostov sul Don
  • Sochi
  • Ekaterinburg

I Mondiali di Calcio 2018 – per i quali sono già stati venduti quasi 2 milioni di biglietti – saranno peraltro i penultimi ad avere 32 nazionali ai nastri di partenza, considerando che il prossimo format FIFA prevede l’allargamento a 48 squadre. Senza anticipare le novità, per il momento non possiamo che “accontentarci” del consueto approccio, con una prima fase con 8 gironi da 4 squadre, e una seconda fase a eliminazione diretta con ottavi, quarti, semifinali e finali.

I gironi dei Mondiali di Calcio 2018

Gli 8 gironi eliminatori dei Mondiali di Russia 2018 sono i seguenti:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Uruguay, Egitto;
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Iran, Marocco;
  • Gruppo C: Francia, Perù, Danimarca, Australia;
  • Gruppo D: Argentina, Croazia, Islanda, Nigeria;
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica, Serbia;
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud;
  • Gruppo G: Belgio, Inghilterra, Tunisia, Panama;
  • Gruppo H: Polonia, Colombia, Senegal, Giappone.

Il calendario delle partite dei gironi

Per non perdere nemmeno un appuntamento con le partite più interessanti della fase a gironi, di seguito abbiamo riassunto il calendario, giornata per giornata:

14 Giugno

ore 16.00 – Cerimonia d’apertura dei Mondiali di calcio 2018

ore 17.00 – Gruppo A: Russia-Arabia Saudita (Mosca)

15 Giugno

14.00 – Gruppo A: Egitto-Uruguay (Ekaterinburg)

17.00 – Gruppo B: Marocco-Iran (San Pietroburgo)

20.00 – Gruppo B: Spagna-Portogallo (Sochi)

16 Giugno

12.00 – Gruppo C: Francia-Australia (Kazan)

15.00 – Gruppo D: Argentina-Islanda (Kaliningrad)

18.00 – Gruppo C: Perù-Danimarca (Saransk)

21.00 – Gruppo D: Croazia-Nigeria (Kaliningrad)

17 Giugno

14.00 – Gruppo E: Costa Rica-Serbia (Samara)

17.00 – Gruppo F: Germania-Messico (Mosca)

20.00 – Gruppo E: Brasile vs Svizzera (Rostov)

18 Giugno

14.00 – Gruppo F: Svezia-Corea del Sud (Nizhny Novgorod)

17.00 – Gruppo G: Belgio-Panama (Sochi)

20.00 – Gruppo G: Tunisia-Inghilterra (Volgograd)

19 Giugno

14.00 – Gruppo H: Polonia-Senegal (Mosca)

17.00 – Gruppo A: Russia-Egitto (San Pietroburgo)

20.00 – Gruppo H: Colombia-Giappone (Saransk)

20 Giugno

14.00 – Gruppo B: Portogallo-Marocco (Mosca)

17.00 – Gruppo A: Uruguay-Arabia Saudita (Rostov)

20.00 – Gruppo B: Iran-Spagna (Kazan)

21 Giugno

14.00 – Gruppo C: Francia-Perù (Ekaterinburg)

17.00 – Gruppo C: Danimarca-Australia (Samara)

20.00 – Gruppo D: Argentina-Croazia (Nizhny Novgorod)

22 Giugno

14.00 – Gruppo E: Brasile-Costa Rica (San Pietroburgo)

17.00 – Gruppo D: Nigeria-Islanda (Volgograd)

20.00 – Gruppo E: Serbia-Svizzera (Kaliningrad)

23 Giugno

14.00 – Gruppo G: Belgio-Tunisia (Mosca)

17.00 – Gruppo F: Germania-Svezia (Sochi)

20.00 – Gruppo F: Corea del Sud vs Messico (Rostov)

24 Giugno

14.00 – Gruppo G: Inghilterra-Panama (Nizhny Novgorod)

17.00 – Gruppo H: Giappone-Senegal (Ekaterinburg)

20.00 – Gruppo H: Polonia-Colombia (Kazan)

25 Giugno

16.00 – Gruppo A: Uruguay-Russia (Samara)

16.00 – Gruppo A: Arabia Saudita-Egitto (Volgograd)

20.00 – Gruppo B: Spagna-Marocco (Kaliningrad)

20.00 – Gruppo B: Iran-Portogallo (Saransk)

26 Giugno

16.00 – Gruppo C: Danimarca-Francia (Mosca)

16.00 – Gruppo C: Australia-Perù (Sochi)

20.00 – Gruppo D: Nigeria-Argentina (San Pietroburgo)

20.00 – Gruppo D: Islanda-Croazia (Rostov)

27 Giugno

16.00 – Gruppo F: Corea del Sud-Germania (Kazan)

16.00 – Gruppo F: Messico-Svezia (Ekaterinburg)

20.00 – Gruppo E: Serbia-Brasile (Mosca)

20.00 – Gruppo E: Svizzera-Costa Rica (Nizhny Novgorod)

28 Giugno

16.00 – Gruppo H: Giappone-Polonia (Volgograd)

16.00 – Gruppo H: Senegal-Colombia (Samara)

20.00 – Gruppo G: Inghilterra-Belgio (Volgograd)

20.00 – Gruppo G: Panama-Tunisia (Samara)

Il calendario della fase a eliminazione diretta

Terminata l’indigestione della fase a gironi, si passa al calendario della fase a eliminazione diretta.

Dagli ottavi alla finale moscovita, ecco le partite in programma:

30 Giugno

16.00 – Ottavo di finale 1: Prima Gruppo C vs Seconda Gruppo D (Kazan)

20.00 – Ottavo di finale 2: Prima Gruppo A vs Seconda Gruppo B (Sochi)

1 Luglio

16.00 – Ottavo di finale 3: Prima Gruppo B vs Seconda Gruppo A (Mosca)

20.00 – Ottavo di finale 4: Prima Gruppo D vs Seconda Gruppo C (Nizhny Novgorod)

2 Luglio

16.00 – Ottavo di finale 5: Prima Gruppo E vs Seconda Gruppo F (Samara)

20.00 – Ottavo di finale 6: Prima Gruppo G vs Seconda Gruppo H (Rostov)

3 Luglio

16.00 – Ottavo di finale 7: Prima Gruppo H vs Seconda Gruppo G (Mosca)

20.00 – Ottavo di finale 8: Prima Gruppo F vs Seconda Gruppo E (San Pietroburgo)

6 Luglio

16.00 – Quarto di finale 1: Vincente Ottavo di finale 2 vs Vincente Ottavo di finale 1 (Nizhny Novgorod)

20.00 – Quarto di finale 2: Vincente Ottavo di finale 5 vs Vincente Ottavo di finale 6 (Kazan)

7 Luglio

16.00 – Quarto di finale 3: Vincente Ottavo di finale 7 vs Vincente Ottavo di finale 8 (Samara)

20.00 – Quarto di finale 4: Vincente Ottavo di finale 3 vs Vincente Ottavo di finale 4 (Sochi)

10 Luglio

20.00 – Semifinale 1: Vincente Quarto di finale 1 vs Vincente Quarto di finale 2 (San Pietroburgo)

11 Luglio

20.00 – Semifinale 2: Vincente Quarto di finale 3 vs Vincente Quarto di finale 4 (Mosca)

14 Luglio

16.00 – Finale terzo posto (San Pietroburgo)

15 Luglio

17.00 – Finale Coppa del Mondo 2018 (Mosca)

I favoriti per la vittoria finale

Ma chi sono i favoriti per la vittoria finale della competizione?

Il Brasile è per il momento il preferito dai bookmakers, con quota pari a 5.00, davanti alla Germania con 5.50 e alla Spagna con 7.50. A breve distanza dagli spagnoli troviamo la Francia, la cui quota è un interessante 7.50, mentre in quinta posizione per ordine di preferenza c’è l’Argentina, a 9.00.

Tra le altre quote valorizzate sotto 50, in ordine, troviamo Belgio con 12.00, Inghilterra con 16.00, Portogallo con 25.00, Croazia con 30.00, Uruguay con 33.00, Russia con 40.00 e infine Colombia e Polonia con 50.00.