Quote Antepost Scudetto: quote vincente Serie A 2017 / 2018

QUOTE SCUDETTO 2017 – 2018

Scheda del Torneo
Competizione: Serie A 2017/18
 
Assegnazione Scudetto: Domenica, 20 Maggio 2018
 
Sito ufficiale: it.lega.seriea/

 
Le migliori quote scudetto: PaddyPower.it | Eurobet | WilliamHill.it

In questa pagina troverai sempre le migliori quote aggiornate per scommettere online sulla vincente dello scudetto.
 
La nostra Redazione pubblicherà, dopo ogni turno, le ultime quotazioni disponibili Antepost per la squadra vincente della massima competizione di calcio a livello nazionale in Italia.
Monitoreremo tutti i migliori siti di scommesse online in maniera tale da pubblicare solo ed esclusivamente le migliori quote provenienti da siti di scommesse sicuri e legali.
 
Ogni volta cercheremo di darti le quote migliori: ovvero quelle grazie alle quali potrai guadagnare di più vincendo la scommessa!.
 
Tutte le quote saranno prese da siti di scommesse online autorizzati AAMS!
 

Quote Vincente Serie A aggiornate al 29 Novembre 2017

 
Napoli 1.95
Juventus 2.55
Inter 9.00
Roma 12.00
Lazio 41.00
Milan 151.0
Atalanta 501.00
Fiorentina 501.00
Sampdoria 501.00
Torino 751.00
Altro oltre 2000.00

 
 

Scommetti con Eurobet per ottenere le migliori quotazioni della giornata!

 

 
 

Continua la danza in vetta alla nostra speciale Classifica Antepost Scudetto, rispetto a due settimane fa la situazione si è ribaltata nuovamente, ora sono i partenopei a guidare il gruppo con una quota vincente abbastanza ghiotta (1.95).

Forse lo status quo ci accompagnerà per gran parte del torneo o forse l’armata di Sarri riuscirà a prendere il sopravvento nel prossimo big match al San Paolo in programma venerdì sera alle 20.45. Comunque vadano le cose sarebbe una follia sottovalutare la Juventus, una squadra data per morta soltanto 2 anni di questi tempi, vi ricordate? Altro fattore determinante risulterà il minutaggio dei titolari, la rosa partenopea non può permettersi altri infortuni rilevanti dopo quelli di Ghoulam e Milik, mentre i bianconeri possono contare su una panchina d’alta qualità e quantità!
Troppi dubbi all’orizzonte e lo dimostra il fatto che molti dei bookmakers non riescano proprio a mettersi d’accordo… intanto la quota antepost della Juventus si paga a 2.55!

La Beneamata e la Lupa sono in corsa per lo Scudetto e non hanno molto da invidiare alle prime della classe: i nerazzurri occupano la 2ª posizione in classifica (Serie A) da imbattuti e i giallorossi (quarti con una gara in meno) inseguono i vigenti campioni a sole tre lunghezze, senza dimenticare le ottime prestazioni offerte in Champions League.
In questo caso pare che gli esperti non ne vogliano sapere, la fiducia riposta in ambedue le formazioni è sempre in controtendenza ai risultati, infatti la vittoria finale dell’Inter viene bancata a 9.00, mentre quella dei capitolini perfino a 12.00!

Lazio, Milan e Sampdoria completano la Top 6 che si sta allontanando dal manipolo di testa, i biancocelesti hanno raccolto un solo punto nelle ultime due giornate perdendo 3-0 al Dall’Ara di Bologna, il Diavolo è corso ai ripari dopo una serie di risultati negativi ed ha esonerato Vincenzo Montella, dal prossimo match sarà Ringhio Gattuso a guidare i rossoneri verso un improbabile 4º posto; infine c’è la Doria capace di spegnere sul nascere le ambizioni della Juventus (3-2 al Ferraris), ma altrettanto incapace di esprimersi sugli stessi livelli lontano da casa (vedi il 3-0 incassato a Bologna).
Per grinta e continuità pare che la truppa agli ordini di Simone Inzaghi sia l’unica in grado di poter aspirare all’ultimo piazzamento valido per la prossima Champions, le ipotesi di una repentina ripresa del Milan sono in ribasso al momento!

_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Quote Vincente Serie A aggiornate al 15 Novembre 2017

 
Juventus 2.15
Napoli 2.15
Inter 13.00
Roma 17.00
Lazio 27.00
Milan 151.00
Sampdoria 251.00
Atalanta 501.00
Fiorentina 501.00
Torino 751.00
Altro oltre 2000.00

 
 

Scommetti con Eurobet per ottenere le migliori quotazioni della giornata!

 

 
 

L’alta classifica di Serie A è abbastanza corta tenendo conto del fatto che un terzo del campionato è già volato via. Le prime sei classificate sono racchiuse in 9 punti e oltretutto Lazio (4ª), Roma (5ª) e Sampdoria (6ª) avranno l’opportunità di ridurre ulteriormente il gap dato che devono ancora recuperare una gara!

Il Napoli ha frenato leggermente la corsa allo Scudetto, il capolista resta imbattuto ma ha regalato 4 punti nelle ultime 4 giornate: gli 0-0 contro Inter (in casa) e Chievo (al Bentegodi) hanno permesso alla Vecchia Signora di portarsi ad un solo punto. Putroppo Sarri non ha grandi possibilità di fare rotazioni e si è spesso affidato ai soliti undici, pertanto i due match col Manchester City hanno sicuramente penalizzato i partenopei sul piano fisico e questa sarà una costante sia che gli azzurri centrino la qualificazione agli Ottavi di Champions e sia in caso di partecipazione all’Europa League. Questo è un problema di cui risentirà poco la Juventus ora che l’ultima sosta per le nazionali si è compiuta, Allegri avrà più tempo a disposizione per amalgamare il gruppo e potrà contare su molteplici alternative dal momento che l’infermeria si è svuotata: De Sciglio, Benatia, Khedira, Marchisio, Mandzukic sono tornati a lavorare in gruppo e Pjaca è vicino al rientro.
I bookmakers stanno fiutando il sorpasso dei bianconeri e perciò la quota antepost della Juventus è equiparata a quella del Napoli, entrambe si pagano a 2.15 volte la posta!

L’Inter di Spalletti punta a qualificarsi alla prossima CL e potrebbe ritrovarsi a lottare per il titolo a fine stagione, d’altronde possiede un ottimo organico e non è impegnata nei tornei continentali. Per farlo dovrà tornare ad esprimersi su buoni livelli perchè nell’ultimo turno non è andata oltre l’1-1 casalingo col Torino e ha dovuto perfino rimontare l’iniziale vantaggio dei granata. Malgrado i nerazzurri siano ancora imbattuti, gli esperti non credono nelle loro possibilità e bancano la loro quota vincente a 13.00.

Le due formazioni romane non sono molto distanti dalla vetta e devono ancora recuperare un turno, dunque sono in perfetta linea con gli obbiettivi stagionali e inoltre hanno quasi conquistato l’accesso alla prossima fase dei rispettivi campionati europei. La Lazio (4ª) viene da una serie impressionante di vittorie (9 consecutive) considerati anche i match di Europa League, tra l’altro vanta il 3º attacco d’Italia con 31 reti all’attivo ed è un bene che la sua quota antepost si paghi a 27.00 volte la posta, ben oltre quella della Roma di Di Francesco che si è abbassata notevolmente dopo la grande vittoria sul Chelsea di Conte… la quota vincente dei giallorossi la trovate sul piatto a 17.00.

_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Quote Vincente Serie A aggiornate al 1º Novembre 2017

 
Juventus 1.90
Napoli 4.00
Milan 8.00
Roma 12.00
Inter 12.00
Lazio 91.00
Fiorentina 151.00
Torino 231.00
Atalanta 251.00
Sampdoria 501.00
Sassuolo 750.00
Udinese 501.00
Cagliari 1001.00
Chievo 1001.00
Bologna 1001.00
Genoa 1001.00
Hellas Verona 1151.00
Benevento 1501.00
Spal 3001.00
Crotone 3001.00

 
 

Scommetti con Eurobet per ottenere le migliori quotazioni della giornata!

 

 
 

La prima giornata di Serie A non ha riservato particolari soprese, a parte lo 0-0 tra Lazio e Spal all’Olimpico di Roma. Ci si aspettava qualcosa in più dalla Dea, lo 0-1 incassato a Bergamo contro la Roma è stato figlio di un attacco sprecone e di un centrocampo a cui è mancato spesso l’ultimo passaggio!
In vetta alla classifica, comunque, ci sono già tutte le aspiranti allo Scudetto e chissà se quest’anno la battaglia sarà più equilibrata del solito?

Bisogna ammettere che i Bookmakers AAMS hanno avuto le idee chiare sin dall’inizio, Juventus e Napoli sono le squadre che hanno convinto di più in questo avvio, ci metterei anche l’Inter, ma tuttora il Milan resta un oggetto misterioso: il primo test contro il Crotone va preso con le molle, i rossoneri infatti hanno giocato in superiorità numerica per tutta la gara!

La Vecchia Signora ha letteralmente surclassato il Cagliari (3-0) regalandoci una doppietta (1 al 1ºT e Over), mentre abbiamo fatto tripletta grazie al 3-1 dei partenopei sul Verona (bancato a 11.00)! Tuttavia, la vittoria dei bianconeri non ha avuto ripercussioni sulla quota vincente, che si paga sempre a 1.90, al contrario quella degli Azzurri è scesa da 4.60 a 4.00!

Le milanesi e la Roma si contendono la 3ª piazza di questa speciale classifica antepost di Serie A.
Il Milan apre le danze con una quota antepost bancata a 8.00 (la settimana scorsa a 6.00)… difficile pronunciarsi e poi la prossima sfida col Cagliari sarà un’altro test poco indicativo: bisognerà aspettare il 3º turno per dare qualche giudizio sul mercato di Fassone e Mirabelli… quando i rossoneri faranno visita alla Lazio!

L’Inter di Spalletti viaggia fianco a fianco alla Lupa di Di Francesco, entrambe le compaggini vengono bancate a 12.00 per la vittoria finale, ma l’obiettivo primario resta la qualificazione alla prossima Champions League 2018-19, d’altronde la rosa nerazzurra può solo migliorare le prestazioni dell’anno scorso, quella giallorossa è invece un cantiere a cielo aperto!

Molto dipenderà da ciò che succederà nei prossimi 10 giorni di mercato, la Lazio non è sicuramente quella vista contro la SPAL domenica scorsa. Ciò malgrado, la comitiva d’Inzaghi non è in grado di far fronte ai tanti impegni senza una panchina adeguata, per questo il tecnico biancoceleste spera di poter contare quanto prima su Felipe Anderson e su Keita Baldé. Per questa ragione prevediamo che la quota vincente degli aquilotti si abbasserà nelle prossime settimane, ad oggi la trovate sul piatto a 91.00!

Le cose potranno cambiare in maniera repentina, ma per ora la vittoria del titolo da parte di Fiorentina (151.00), Torino (231.00), Atalanta (251.00) e Sampdoria (501.00) – le quattro mine vaganti della Serie A – si paga in tripla cifra!
Se dovessimo stilare una classifica tra queste quattro formazioni, punteremmo tutto sugli uomini di Mihajlovic e Gasperini: per i blucerchiati il test contro il Benevento non è affidabile, mentre la Viola ha smantellato l’organico nei punti cardine e ci vorrà del tempo per verificare la vera forza del gruppo di Mr Pioli.

_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

 
 

Quote Vincente Serie A aggiornate al 5 Agosto 2017

 
Juventus 1.90
Napoli 4.60
Milan 6.00
Roma 10.00
Inter 10.00
Lazio 67.00
Fiorentina 70.00
Atalanta 350.00
Torino 350.00
Genoa 500.00
Sampdoria 500.00
Udinese 500.00
Sassuolo 750.00
Chievo 1000.00
Bologna 1000.00
Cagliari 1000.00
Hellas Verona 2000.00
Crotone 2500.00
Spal 2500.00
Benevento 2500.00

 
 

 
 

Non ci sono dubbi per i Bookmakers AAMS, le favorite al titolo sono di gran lunga Juventus e Napoli. La quota vincente dei bianconeri si paga a 1.90, mentre quella partenopea a 4,60, differenze dovute a questioni di organico, ma non di gioco!

Mr Allegri, nonostante l’ingaggio di Szczesny, De Sciglio, Bentancur, Douglas Costa e Bernardeschi, ha da poco perso la seconda Supercoppa Italiana in meno di 6 mesi, ma ormai conosciamo i suoi carichi di preparazione ed evitiamo di dare giudizi affrettati… di sicuro non sarà facile rimpiazzare Bonucci e Dani Alves!

Maurizio Sarri potrà contare sulla stessa rosa dell’anno scorso, finora non è stato ceduto nessuno e l’unico arrivo in azzurro è stato il colpo Ounas. Ai partenopei non basteranno le certezze Insigne, Hamsik, Callejon e Mertens per arrivare indenni alla fine di tutte le competizioni, se dovessero venire a mancare alcuni interpreti (vedi Milik la scorsa stagione) non sarà semplice tenere il passo della Vecchia Signora .

La regina del mercato non poteva che essere il Milan dopo le cessioni di D.Lopez, De Sciglio, Kucka, Poli, Bertolacci, M.Fernandez, Honda, Deulofeu, Lapadula e dopo gli acquisti di Musacchio, Bonucci, Conti, R.Rodriguez, Biglia, Kessié, Calhanoglu, Borini e Andrés Silva. Compito importante per Montella, lo Scudetto è una chimera, ma l’enorme esborso compiuto dalla società rossonera lo obbliga a piazzare la squadra tra le prime 3 posizioni: la vittoria finale del Diavolo si paga a 6,00 volte la posta, meno di quelle di Inter e Roma rispettivamente bancate a 10,00!

L’Inter di Spalletti resta un’incognita, gli arrivi (ritorni) di Padelli, Skriniar, Ranocchia, Dalbert, Vecino, B.Valero, e Jovetic non hanno entusiamato la piazza, senza contare alcune cessioni eccellenti come quelle di Murillo, Medel, Banega e Biabiany, inoltre Kondogbia, Perisic e Gabigol sono pronti a fare le valigie in caso di un’offerta congrua!

Eusebio di Francesco e il DS Monchi sono all’opera per allestire una rosa promettente, anche se le garanzie di competere per lo Scudetto sono scemate dopo l’addio di Szczesny, Rudiger, Vermaelen, Emerson Palmieri, M.Rui, Paredes, Totti (ritiro) e Salah. Il presidente Pallotta spera di poter valorizzare molti dei nuovi acquisti e intraprendere un nuovo ciclo, magari più vincente dell’ultimo.

Lazio e Fiorentina non sembrano attrezzate per la corsa al titolo, ma faranno di tutto per arrivare tra le prime sei, anche se gli esperti privilegiano l’ottimo lavoro svolto da Simone Inzaghi: la quota antespost Scudetto dei biancocelesti si paga a 67,00, quella viola a 70,00!

Paulo Sousa ha passato il testimone a Pioli proprio alla fine di un ciclo: Tatarusanu, G.Rodriguez, B.Valero, Vecino, Tello, Ilicic, e Bernardeschi sono stati ceduti per fare cassa, anche Kalinic è molto vicino al Milan. L’arrivo di Hugo, Olivera, Gaspar, Milenkovic, Benassi, Veretout, Eysseric e Zekhnini sarà sufficiente per migliorare la deludente posizione (8ª) della scorsa edizione?

Il presidente Lotito invece ha dovuto cedere il capitano Biglia e rischia di perdere Keita, ciò nonostante ha mantenuto la colonna vertebrale degli Aquilotti e l’ha puntellata a dovere con gli acquisti di Mauricio, Lucas Leiva, Marusic, Di Gennaro, Kisnha, Perea e Caicedo.

I bookmakers restano scettici nei riguardi di Atalanta e Torino, ambedue le squadre vengono bancate a 350.00, anche se gli Orobici dovranno competere su più fronti grazie al 4º posto conseguito nell’ultima stagione. Putroppo Mr Gasperini dovrà fare a meno di Conti, Kessié, Grassi, D’Alessandro, Paloschi, Pinilla e Pesic, senza contare le possibili partenze di Caldara e Spinazzola! Tuttavia, la dirigenza bergamasca ha già messo mano al portafogli: Radunovic, Palomino, Castagne, De Roon, Del Grosso, Pessina, Gosens, Ilicic, Schmidt, Orsolini, Vido, Cornelius, Bangal. Il presidente Cairo invece è riuscito a trattenere il capocannoniere Belotti, ha salutato Hart, Padelli, Benassi e Castan, ma ha dato il benvenuto a Sirigu, N’Koulou, Lyanco, Rincon e Berenguer.

Entrambe le corazzate liguri vengono bancate a 500,00 per la vittoria finale, anche se i supporters vorrebbero centrare almeno l’Europa League dopo anni si sofferenze… sarà la volta buona?

Mr Juric avrà finalmente alcune alternative in più rispetto alla stagione scorsa, mancano due settimane alla chiusura del calciomercato e soltanto Orban, Cataldi e Pinilla hanno abbandonato il club rossoblu, mentre sono arrivati i vari Spolli, Rosi, Zukanovic, Strasser, T.Rodriguez, Centurion, Bertolacci, Palladino, Galabinov e Lapadula!

Mr Giampaolo, al contrario, si è già privato di alcuni pezzi da novanta come Skriniar, B.Fernandes, Cassano e Muriel, ma mentre spera di poter trattenere Schick, è stato accontentanto parzialmente con gli ingaggi di alcune giovani promesse e non: Murru, Ferrari, Verre, Capezzi, Ivan, G.Ramirez e Kownackie.

L’Udinese di Delneri (bancata a 500,00 per la vittoria dello Scudetto) vorrebbe tornare a calcare palcoscenici europei, ma innanzitutto sarà chiamata a riconfermare la categoria! Bizzarri, Wagué, Coulibaly, Pezzella, Nuytinck, Ingelsson, Bajic e Lasagna sono stati ingaggiati a questo proposito, tuttavia la mancanza dei vari Felipe, Faraoni, Heurtaux, Evangelista, Guilherme, Lodi, Badu, Kums e Zapata si dovrebbe far sentire, almeno nelle battute iniziali.

Il Sassuolo cambia tecnico, ma non strategia! Il progetto iniziato da Di Francesco verrà proseguito da Mr Bucchi e pare che l’organico neroverde non sarà stravolto; sinora sono stati ceduti solo Chibsah, Aquilani, Pellegrini e Defrel, mentre sul fronte opposto sono arrivati ottimi prospetti come Goldaniga, Marchizza, Frattesi e Falcinelli. La vittoria del titolo da parte degli emiliani viene bancata a 750.00 volte la posta!

Ora veniamo al lotto delle squadre che dovrebbero lottare per una tranquilla salvezza, il Cagliari di Rastelli per esempio viene bancato a 1000.00 per la vittoria in Serie A e 2,20 per la retrocessione.
Nuovi acquisti:: Faragò, Giannetti, Cigarini, Cop.
Cessioni: Gabriel, B.Alves, Murru, Isla, Di Gennaro.

Chievo bancato a 1000,00 per la vittoria finale e a 3.50 per la retrocessione. Mr Maran ha detto addio a Spolli, Izco, De Guzman, Floro Flores e Gakpè, ma la dirigenza clivense ha già portato nuova linfa vitale: Daprelà, Jaroszynski, Garritano, Gaudino, Gargiulo, Sowe e Pucciarelli.

Anche il fallimento sportivo del Bologna si paga a 3.50 dopo le cessioni di Oikonomou, Rizzo, Viviani, Sadiq. Ciò nonostante Mr Donadoni ha sempre dimostrato di poter raggiungere gli obiettivi con l’organico a disposizione e quest’anno potrà contare definitivamente sui nuovi arrivati De Maio, Gonzalez, Crisetig, Taider, Poli e Falco.

Le neopromosse dovranno vendere cara la pelle per mantenere la categoria, soltanto gli Scaligeri sembrano in grado di reggere l’urto, non a caso il loro ritorno in Serie B si paga a 2.10, mentre quello della coppia Spal/Benevento a 1.75!

Hellas Verona bancato a 2000.00 per il Tricolore. Le telenovele “Cassano” e “Luca Toni” si sono concluse con l’abbandono del club da parte di entrambi, Mr Pecchia però, dopo aver ceduto Helander, Pisano, Siligardi e Ganz, potrà disporre dei nuovi acquisti Zuculini, Heurtaux, Buchel e il girovago Cerci.

Crotone bancato a 2500.00 per la vittoria finale. La volata finale dei Pitagorici ha commosso il mondo intero, ma nella nuova stagione Mr Nicola dovrà fare a meno del bomber Falcinelli e dei vari Rosi, Ferrari, Claiton e Crisetig. Per rinforzare la rosa la dirigenza calabrese (sino ad ora) ha ingaggiato Ajeti, Faraoni, Kragl, Izco, Mandragora, Di Roberto e Trotta… basterà? Si prevede un’altra stagione complicata per i rossoblu, la loro retrocessione si paga a 1.90!

Benevento bancato a 2500.00 per lo Scudetto. Mr Baroni potrà contare sui nuovi acquisti Belec, Costa, Letizia, Djimsiti, Cataldi, Chibsah, D’Alessandro e Coda… dicono addio Pezzi, Pajac, Buzzegoli e Falco.

Spal bancata a 2500.00 per la vittoria del titolo. Mr Semplici dà il benvenuto a Gomis, Meret, Felipe, Oikonomou, Konate, Mattiello, Grassi, Viviani e Paloschi, mentre hanno già fatto le valigie i vari Bonifazi, Del Grosso, Zigoni e Arini.

Lascia un commento

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.